Our Story

Be Informed. Be Smart. Be Sure.
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetur adipiscing elit. Aenean feugiat dictum lacus, ut hendrerit mi pulvinar vel. Fusce id nibh at neque eleifend tristique at sit amet libero. In aliquam in nisl nec sollicitudin. Sed consectetur volutpat sem vitae facilisis. Fusce tristique, magna ornare facilisis sagittis, tortor mi auctor libero, non pharetra sem ex eu felis. Aenean egestas ut purus nec vehicula. Morbi eu nisi erat. Nam mattis id lectus sit amet mattis. Suspendisse eget tristique neque

Working Hours

Monday - Friday 09:00AM-17:00PM
Saturday - Sunday CLOSED

Latest News

    No posts were found.

Top

Back

Documentazione Nazionale, Master File e CBC Reporting

VVA EO ha maturato un’esperienza significativa nell’assistere i propri clienti nella predisposizione degli oneri documentali in materia di prezzi di trasferimento (Country File e Master File).

Tale incarico non è mai concepito come mera compliance, poiché rappresenta “l’immagine” che le amministrazioni finanziarie si formano rispetto al contribuente in occasione di audit in materia di prezzi di trasferimento.

La rilevanza del tema è aumentata alla luce del nuovo set documentale “a tre livelli” introdotto dall’Action 13 nell’ambito del progetto BEPS dell’OECD, recepito nelle OECD TP Guidelines nel luglio 2017.

Questo regime, la cui adesione è crescente nelle varie giurisdizioni, prevede che a partire dall’esercizio 2016 i contribuenti debbano predisporre tre diversi documenti:

  • il Master File, che fornisce a tutte le autorità fiscali interessate informazioni di alto livello sulle operations globali del gruppo e sulla transfer pricing policy applicata. Tale documento è diverso, per struttura e contenuti, rispetto a quanto richiesto dalla norma italiana;
  • il Local File, specifico per paese, che identifica le operazioni principali e analizza la loro corrispondenza al principio dell’arm’s length;
  • il c.d. Country-by-Country Report (CbCR) che fornisce, per ciascuna giurisdizione, l’ammontare di ricavi, risultato ante imposte e imposte pagate e maturate, numero di dipendenti, capitale e utili non distribuiti e beni materiali. Il CbCR è obbligatorio per i gruppi che conseguono ricavi consolidati superiori a € 750 milioni.

Tale set documentale fornisce informazioni importanti, che possono essere usate per identificare meccanismi (di TP o di altra natura) che consentano lo spostamento artificiale di base imponibile.

VVA EO sta già assistendo diversi clienti che sono obbligati a predisporre tale set documentale, anche attraverso il coordinamento di consociate e consulenti locali, affinché venga assicurata coerenza complessiva alla documentazione.