Moda

Business Consulting – Transfer Pricing – Ricerche di mercato- Customer Experience

Supply chain sempre più integrate, attenzione al “made-in” per i prodotti top di gamma e delocalizzazioni mirate per prodotti low-pricing hanno comportato per la Fashion Industry l’adozione di strutture societarie complesse e modelli distributivi innovativi.

La dirompente affermazione dei player Fast Fashion degli ultimi anni, unitamente all’accelerazione della frequenza di cambiamento nei gusti del consumatore hanno spostato l’attenzione dei grandi Fashion Designer verso logiche più prossime al just in time, con l’effetto di un progressivo annullamento delle classiche stagioni di vendita verso pacchetti speciali e collezioni capsule.

La progressiva selezione del canale Wholesale finalizzata ad un più efficace controllo della catena distributiva, insieme al miglioramento dei margini e dei flussi di cassa ha richiesto alla Fashion Industry un forte sviluppo della rete Retail, con nuove aperture di store nelle principali piazze mondiali della moda (Milano, Parigi, Londra, NY) e nei principali paesi emergenti (Cina, Brasile, Russia), ed un parallelo rafforzamento di partnership societarie e franchising.

Tali dinamiche di business comportano per le Fashion House, quotate e non, problematiche ordinarie e straordinarie relative a:

  • modelli organizzativi, business plan e strategie di marketing;
  • aspetti fiscali (determinazione dei prezzi di trasferimento, benchmark analysis e gestione di ruling fiscali);
  • gestione degli intangibili (gestione marchi e licenze, IP companies, impairment test e valutazioni del danno);
  • monitoraggio continuo del consumatore (ricerche di mercato e customer experience);

Valdani Vicari & Associati (VVA) ha sviluppato negli anni expertise specifiche nella Fashion Industry e attualmente gestisce numerosi progetti in ambito Business Consulting, Transfer Pricing e Ricerche di mercato. 

In particolare, l’area Transfer Pricing  di VVA, in partnership con lo studio legale Bonelli Erede Pappalardo, opera da anni con i più importanti player della Fashion Industry nella gestione delle seguenti problematiche:

  • Supporto economico nella definizione di accordi di Ruling Fiscale, unilaterale e multilaterale, con le amministrazioni finanziarie, aventi ad oggetto operazioni su licenze del marchio, cessione di prodotti e prestazioni di servizi;
  • Analisi di benchmark per la determinazione dei Transfer Pricing infragruppo ai fini della predisposizione del bilancio civilistico;
  • Analisi economiche e quantificazione del rischio legato alle operazioni infragruppo, alle operazioni straordinarie ed alle riorganizzazioni internazionali;
  • Supporto nella predisposizione della documentazione sui prezzi di trasferimento (ex Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate protocollo n. 2010/137654);
  • Supporto nella gestione dei contenziosi fiscali con le amministrazioni finanziarie nazionali ed internazionali.

L’area Business Consulting di VVA offre supporto personalizzato per la Fashion Industry sulle seguenti tematiche:

  • Definizione del piano strategico, che consente all’azienda di riflettere sull’evoluzione prevista del contesto, selezionando le opportunità, identificando le priorità e focalizzando gli investimenti;
  • Progettazione e gestione della Customer experience: quando il cliente attuale o potenziale entra in contatto con l’Azienda e con il brand attraverso molteplici punti di contatto o touchpoint è necessario che tali elementi siano coordinati e sinergici al fine di non disperdere energie e garantire l’unicità della brand identity;
  • Sviluppo del business plan di una nuova iniziativa, che permette di verificare internamente le condizioni di convenienza economica e sostenibilità finanziaria e di disporre di uno strumento di comunicazione esaustivo per presentare e promuovere il progetto presso i potenziali partner finanziari, gestionali e di business, con l’eventuale ulteriore supporto a livello di business consulting.

L’area Ricerche di Mercato ha messo a punto soluzioni personalizzate per alcuni tra i più importanti player della Fashion Industry al fine di:

  • Effettuare una valutazione “sistemica” dell’Equity della Marca e dei suoi touchpoint, attraverso Ricerche di mercato quali-quantitative concepite ad hoc;
  • Verificare il posizionamento attuale e le componenti della Brand Identity di un marchio in assoluto e rispetto al contesto competitivo, delineandone i tratti salienti, i valori materiali e immateriali  e  analizzando il percepito, i consumer insight da parte del trade e della clientela finale, al fine di individuare i possibili percorsi strategici  evolutivi;
  • Valorizzare la shopping e Customer Experience e comprendere nel dettaglio le aree di ottimizzazione del sistema d’offerta a livello di layout, assortimento, atmosfera/mood dei negozi e qualità del servizio attraverso strumenti etnografici qualitativi e quantitativi che fotografino l’interazione dei clienti con i principali in-store touchpoint  e permettano l’individuazione delle barriere all’acquisto e dei maggiori customer stress.

Contatti