Retail

Business Consulting – Customer Experience - Ricerche di mercato- Valutazione del Danno nei Contenziosi

Lo sviluppo del retail sta guidando la trasformazione di molti settori. Alcune delle principali sfide del settore riguardano i seguenti elementi:

  • progettazione di customer experience end-to-end memorabili, capaci di generare passaparola ed engagement;
  • gestione rigorosa del margine per metro quadrato;
  • personalizzazione dei singoli punti di vendita sulle specificità dei bacini di clientela;
  • integrazione dei canali digitali con i canali tradizionali, in tutti i modi possibili;
  • costante ricerca di format unici e innovativi;
  • centralità e sviluppo del ruolo del personale nel generare i ricordi ed i giudizi dei clienti.

Valdani Vicari & Associati (VVA) ha maturato esperienze di business consulting, ricerche di mercato  e di valutazione del danno nei contenziosi nelle reti monomarca nei settori del lifestyle, nella GDO/GDA e nel retail farmaceutico.

L’area Business Consulting dispone di una propria metodologia per l’analisi e lo sviluppo della customer experience, nonché per la misurazione e lo sviluppo della redditività dei canali e dei singoli punti di vendita. Dispone inoltre di un proprio set di strumenti per sviluppare format innovativi, mettendo al centro delle riflessioni la customer value proposition dell’insegna. 

L’area Valutazione del Danno nei Contenziosi ha sviluppato esperienze anche internazionali nella stima dei danni derivanti dal mancato rispetto dei contratti distributivi da parte di partner commerciali.

L’area Ricerche di Mercato ha messo a punto soluzioni personalizzate per:

  • valorizzare la Shopping Experience, evidenziando le aree di potenzialità e di ottimizzazione del sistema d’offerta a livello di layout, assortimento, atmosfera/mood dei negozi e qualità del servizio, attraverso ricerche di mercato etnografiche, qualitative e quantitative;
  • misurare in ottica di trend i principali KPI strettamente legati agli obiettivi strategici di un insegna retail e compararli con le performance dei diretti competitor (ed esempio, Brand Awareness, Customer Experience, Net Promoter Score e Intention to buy).

Contatti